IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket: NBA sconfitta dopo un supplementare, la Gel Fresco cede sul finale

Più informazioni su

Celle Ligure. Ha preso il via la seconda fase della B d’Eccellenza femminile, nella quale le squadre sono state suddivise in 4 poule promozione e altrettante per la retrocessione. Le due savonesi fanno parte della poule retrocessione A, che designerà le tre retrocessioni in serie B regionale. L’inizio della nuova esperienza è stato postivo in termini di gioco, ma in quanto a risultati prosegue per entrambe la serie negativa della prima fase.
L’NBA perde al supplementare una partita condotta sempre avanti per 40′, ma può solo recitare il mea culpa. A 6″ dal 40°, avanti di tre (45 – 48) e con la possibilità di bruciare ancora un fallo prima del bonus, le cellesi dimenticano incredibilmente Molinari da sola, lasciandole spazio per la bomba del pareggio. E’ il suo settimo punto consecutivo, la prima tripla della sua partita (ne metterà un’altra allo scadere del supplementare), ma è pesante come un macigno. Nell’ultima azione Scozzari riesce a bucare la difesa, il pallone gira sul ferro ed esce, rimbalzo di Peracchi che sbaglia altrettanto incredibilmente da sotto.
Nel supplementare lo sconforto per una vittoria buttata al vento (a parte il 5 – 1 iniziale, sempre in vantaggio, sia pure con margini non superiori ai 5 punti) toglie energie all’NBA che subisce in 5′ un perentorio 20 – 8 dalle avversarie, con Camisa in evidenza (9 punti nei 5′). E’ un film già visto forse troppe volte quest’anno, l’ennesima ghiotta occasione gettata al vento. Sprecata anche prima degli ultimi 6″, con un ultimo quarto nel quale le ragazze di Vignati hanno prodotto 5 soli punti, con un blocco totale negli ultimi 4′ (43 – 48 al 36°).
Un vero peccato, solo parzialmente addolcito dalla soddisfazione per la bella prova del neo acquisto Girardin, che ha messo in mostra un’ottima prestazione difensiva e che ha saputo prendere per mano la squadra quando D’Amico, nel terzo quarto, è dovuta ricorre alle cure mediche per una fortuita gomitata al volto che l’ha costretta fuori per oltre 6′. In attesa che cominci a svuotarsi l’infermeria sicuramente un’addizione importante per l’NBA Celle.
Sono uscite per 5 falli D’Amico, Scozzari e Girardin fra le cellesi; Bardi fra le locali.
Il tabellino:
Rossetti Fiorenzuola d’Arda – New Basket Albissole 68 – 56
(Parziali: 13 – 17, 26 – 31, 40 – 43, 48 – 48)
Rossetti Fiorenzuola d’Arda: Cantarelli, Cavallini 5, Carnovali 3, Denti, Molinari 16, Rossi 15, Bardi 15, Camisa 12, Fusco 2, Censi. All.: Villani.
New Basket Albissole: Pretin, Alvarez 1, D’Amico 17, Scozzari 6, Peracchi 13, Flandi 9, Rosset , Girardin 9, Lanari ne, Villa. All. Vignati.
Arbitri: Luca Treccani (Rho) e Angelo Coffetti (Bergamo).
Delusione e rammarico anche in casa Cestistica Savonese. A Moncalieri le biancoverdi hanno tenuto testa alla formazione locale. Avanti 10 – 12 al termine del primo quarto, in parità, 27 – 27, a metà gara. All’inizio del terzo tempo la Gel Fresco era sotto 45 – 40, quindi ancora in partita. Una squadra apparsa trasformata rispetto alle recenti esibizioni, merito del ritorno di Chiara Mugliarisi che aveva dato grande fidicia alle compagne. Ma a 50″ dalla fine, con la Cestistica sotto di 3 punti, Mugliarisi si è infortunata ai legamenti della caviglia. Ne avrà per almeno un mese e mezzo. Le biancoverdi, sconsolate, sono state battute di 6 punti e si troveranno ad affrontare i prossimi, decisivi incontri senza il loro punto di forza. Gli scores della Cestistica: Mugliarisi 18, Scrignar 12, Gavelli 9, La Sacra 9, Napoli, Turra, Grillo, Manzato, Danese, Piovano.
Gli altri tabellini:
Varese – Sabiana Vittuone 60 – 42
(Parziali: 13 – 11, 32 – 29, 43 – 38)
B.F. Varese: Falasco ne, Grotto 5, Praderio ne, Beati 2, Sechi 7, Catella 22, Vaccaro 8, Gatti 12, Galasso 4, Fusaro. All.: Vittori.
Vittuone: Surpi, Zambetti, Dal Verme 6, Rigamonti 10, Bonfanti 3, Canova 2, De Fiori 11, Reali 2, Rovida 8, Minervino. All.: Riccardi.
Arbitri: Alessandro Grava (Vittorio Veneto) e Georgios Poulidis (Padova).
Fulgor La Spezia – Fassi Albino 63 – 69
(Parziali: 18 – 24, 33 – 41, 49 – 55)
Fulgor La Spezia: Bestagno 6, Lupato, Templari 16, Leva 8, Dal Padulo, Pellegrino 8, Morselli 9, Tringale, Rosellini 16, Zampieri. All.: Amoroso.
Albino: Carriero 2, Gatti 19, Zanotti 2, Morlotti 27, Lavoro 10, Turrazzi 2, Consonni, Salvodelli 5, Silva 3. All.: Pasqualin.
Arbitri: Luca Battistini (Altavilla Vicentina) e Daniele Saccoman (Trento).
Il riepilogo dei risultati della 1° giornata:
Azzurra Moncalieri – Gel Fresco Savona 54 – 48
Varese – Sabiana Vittuone 60 – 42
Rossetti Fiorenzuola d’Arda – New Basket Albissole 68 – 56
Fulgor La Spezia – Fassi Albino 63 – 69
La classifica dopo la prima delle 14 giornate:
1° Azzurra Moncalieri 10
1° Fulgor La Spezia 10
1° Fassi Albino 10
4° Rossetti Fiorenzuola d’Arda 8
4° Varese 8
6° New Basket Albissole 6
7° Sabiana Vittuone 4
8° Gel Fresco Savona 0
Sabato alle 18,30 a Savona arriva il Varese: un’incognita dato che nella prima fase era inserito in un altro girone. La NBA, domenica alle 18, ritrova la Fulgor. Nella prima fase le spezzine vinsero entrambi i confronti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.