IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aree Acna, il commissario: “ok la bonifica, ora la viabilità e il riutilizzo delle aree” foto

Più informazioni su

[thumb:5314:l]Savona. “Siamo ormai in dirittura d’arrivo per completare la fase della bonifica, per il 30 giugno è stata prevista la proroga di due o tre mesi al massimo per la consegna delle aree”. Così il commissario delegato ed ex Prefetto di Genova Giuseppe Romano a margine della presentazione a Palazzo Nervi, sede della Provincia, dello studio di fattbilità per il nuovo sistema di comunicazioni stradali di accesso alle ex aree dell’Acna di Cengio. Lo studio, dopo un bando pubblico di gara, è stato commissionato al raggruppamento temporaneo di impresa Progetti Europa & Global S.p.a., e Sollers Studio Associati Ingegnerie. Sette le opzioni infrastrutturali che verranno prese in esame, assieme a Regione, Provincia, Comunità Montana e sindaci del territorio, in particolare i comuni di Cengio e Saliceto. Il nuovo sistema viario collegherà le aree ex Acna di Cengio con il casello autostradale di Millesimo dell’A6, e sarà un opera fondamentale anche per tutto il comprensorio valbormidese.

[image:4439:c:s=1]

“Nell’ordinanza sulle aree Acna sono previsti dei poteri straordinari al commissario, tra cui incentivare le misure idonee per promuvere questo sito: questo studio di fattibilità va proprio in questa direzione; un sito così ampio con risorse ingenti utilizzate per la bonifica credo abbia bisogno di infratrutture per un suo effettivo rilancio”, afferma l’assessore all’ambiente e delegato Acna per la Provincia di Savona Enrico Paliotto.
decisivo per permettere l’insediamento di realtà produttive, ecocompatibili ovviamente, adatte e non ripetere i disastri ambientali del passato”.
E a chi tra la popolazione locale sostiene che nonostante l’attività di bonifica le sostanze tossiche rimarranno comunque, il commissario Romano risponde: “il progetto originale prevede che le sostanze più nocive vengano smaltite e pompate nella cosiddetta area 1 che risulta al momento sotto controllo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.