IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora, cercano di rubare motori marini: due romeni denunciati

Più informazioni su

[thumb:4034:l]Andora. Hanno tentato di rubare cinque motori marini all’interno del catiere nautico “Four Marine” di Andora, ma una pattuglia dei carabinieri che si aggirava in zona li ha indotti a desistere prima che portassero a termine il furto. E’ successo l’altra notte, quando i militari hanno proceduto al controllo di M.V., 30 anni, e B.N.A, 31 anni, entrambi romeni.
Gli accertamenti espletati sui due, pregiudicati per reati contro il patrimonio, non hanno portato ad alcun provvedimento nell’immediato. Ma i carabinieri hanno proseguito le indagini in tutta la zona sino a quando non hanno trovato già smontati ed accatastati i cinque motori marini, nelle immediate adiacenze. Rinvenute poi le tracce riconducibili all’autovettura dei romeni: è stato quindi facile collegare questi ultimi al tentato furto, considerato che erano senza fissa dimora e non avevano alcun interesse ad Andora. L’assenza di flagranza ha evitato loro il carcere, ma non una denuncia all’autorità giudiziaria.
I malviventi di nazionalità romena si sono dimostrati attivi anche nel campo dei motori marini. In passato nei pressi di Vado Ligure e Quiliano erano stati arrestati altri connazionali per reati analoghi. Dietro ai furti commessi sulle coste della Riviera esiste presumibilmente un vivace mercato illecito dei motori marini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.