IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, il Puc definito attraverso un percorso di “urbanistica partecipata”

Più informazioni su

[thumb:30:l]Albenga. Nei prossimi mesi il Comune di Albenga definirà lo strumento progettuale sulla cui base si stabiliscono le principali linee di sviluppo urbanistico, economico e sociale del territorio. Il Puc è caratterizzato dai seguenti elementi costitutivi: la descrizione fondativa, il documento degli obiettivi, la struttura del piano e le norme di conformità e di congruenza.
Per comporre una delle componenti costitutive del Piano, cioè la descrizione fondativi, il Comune ha deciso, assieme ai consulenti incaricati per la redazione del Piano (CAIRE – Urbanistica), di utilizzare anche un approccio innovativo alla pianificazione e di coinvolgere direttamente i cittadini e le diverse articolazioni della società civile. Le tradizionali analisi tecniche sulle peculiarità, gli eventuali squilibri e le potenzialità del territorio, in vista dell’individuazione dei conseguenti obiettivi di piano e della definizione dei contenuti del Puc, saranno affiancate da un’intensa attività di analisi sociale che, grazie alla partecipazione della cittadinanza, aiuterà a delineare i futuri assetti/scenari di Albenga.
Inizierà nelle prossime settimane, infatti, un “percorso di urbanistica partecipata” attraverso il quale l’amministrazione intende costruire, insieme a tutti coloro che vivono il territorio, una strategia di sviluppo comune. L’obiettivo è quello di arrivare ad un’elaborazione congiunta dell’Agenda dei Temi e dei Luoghi, un documento che sarà l’espressione democratica dei risultati del percorso di “ascolto” e che costituirà – accanto alle analisi tecniche – la base di partenza per la stesura del Piano.
A curare la fase di “ascolto” sono alcuni tecnici cui è affidato il compito, attraverso momenti di consultazione ed incontri pubblici, di raccogliere le opinioni di singoli cittadini, rappresentanti di associazioni, gruppi imprenditoriali e professionali, riconosciuti interpreti di esigenze di carattere collettivo.
L’attività di ascolto, che vedrà protagonista la comunità locale nei primi tre mesi del 2008, sarà caratterizzata da un’Assemblea generale di avvio dell’iniziativa, da assemblee plenarie con le associazioni, da incontri di settore con rappresentati di categoria, da giornate di colloqui ad invito, da sette assemblee di incontro e confronto con la cittadinanza delle frazioni. E’ prevista a conclusione del percorso di ascolto un’Assemblea Pubblica di presentazione e discussione degli esiti dell’ascolto che consentirà a tutti i cittadini di esprimere pareri e proposte da richiamare nella “Agenda dei Temi e dei Luoghi”.
Il primo appuntamento, aperto a tutta la cittadinanza, sarà ad Albenga il 11 gennaio 2008 alle ore 20,30 presso il cinema Ambra. Nel corso della serata verrà illustrato come l’amministrazione Comunale intende procedere alla costruzione del Piano, quali modalità caratterizzeranno il percorso di ascolto, ma soprattutto verrà animata la prima discussione che consentirà a tutti i cittadini presenti di esprimere pareri e proposte per arricchire l’esperienza di partecipazione nella formazione “Agenda dei Temi e dei Luoghi” e di conseguenza del PSC in sintonia e confronto con i contenuti del Programma di Legislatura dell’amministrazione.
A seguire, come si diceva, verrà attivata una fitta agenda che prevede una serie di incontri nelle frazioni. Il calendario sarà illustrato nel detaglio durante la serata di presentazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da comitato territoriale

    Il Comitato Territoriale ha pubblicato nel Forum dedicato al Comune di Albenga la lettera pervenuta dall’amministrazione , in modo da amplificare l’informazione a questo evento che interesserà non solo Albenga ma anche il futuro di tutto il territorio Ingauno.
    Per questo motivo e con la massima trasparenza intendiamo partecipare a un costruttivo e nuovo dialogo , indispensabile per avvicinare l’amministrazione alle reali necessità del TERRITORIO proponendo come già in passato Riunioni nelle varie Zone.
    Lo scopo è quello di analizzare ancora più in profondità le esigenze locali , inserite nel contesto locale e collegate tra loro in un’ottica allargata alla fattibilità sul TERRITORIO.
    Visita anche il link: http://www.comitatoterritoriale.it/forum-smf/index.php?board=34.0